1° CONCORSO NAZIONALE DOLCETTA D’ORO – ASX

CONCORSO LETTERARIO


 

PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE AL Premio letterario La Dolcetta d’Oro – SCRITTURA, EROTISMO E ALTRE CARNALITA’

Il concorso è aperto a tutti i soci ASX con tesseramento in corso di validità, sia il fotografo che la modella dovranno essere maggiorenni e soci ASX.

Il premio letterario “La dolcetta d’oro” è destinato a donne che scrivono di eros. Il nome del concorso lo si deve all’immaginifica fantasia di Gabriele D’Annunzio che era solito chiamare il sesso femminile “la dolcetta”. E quest’anno, dopo la quarantena sanitaria impostaci dal Coronovirus, sarà l’AssoSex a farla diventare di nuovo tutta d’oro.

Ideato dal critico letterario e storico sociale Pino Pelloni è riuscito negli anni a mettere insieme scrittrici italiane e straniere, autrici di romanzi e racconti erotici, figlie e nipotine delle grandi pioniere del genere, da Colette ad Anais Nin, da Pauline Réage a Catherine Millet.

Dopo oltre mezzo secolo da l’Histoire d’O di Pauline Réage, ssi vuole recuperare la fantasia femminilee rilancare questa scrittura “libertina” femminile.

“Il piacere erotico muliebre-spiega Pino Pelloni- aveva già trovato in passato vigorosa incarnazione in Manon Lescaut di Prevost, poi in Lady Chatterley di Lawrence. Con effetto scandalo enorme. Perché questi archetipi di donna facevano invecchiare secoli di stereotipi raccontati secondo un’ottica esclusivamente maschile.

Oggi è assai diverso: la pornologia letteraria è opera di donne che esaltano l’affermazione della femminilità. Un paradiso dove l’altra metà del cielo ha scoperto che tutto è lecito: sadomasochismo, travestitismo, feticismo, eros pulp. Ed anche la pornografia. Gettando così le basi per una nuova rivoluzione sessuale basata sulla tolleranza.”

Premio letterario La Dolcetta d’Oro

SCRITTURA, EROTISMO E ALTRE CARNALITA’

I componimenti dovranno essere inviati a: info@assosex.it

 

COMITATO Presidente Xavier Wuz

Membri: Augusto Pistilli, Anna Ciriani, Emilio Magliano, Maria Paola Poli.